Altre News

Una Notte delle Stelle sempre più luminosa, è arrivato Peppe Poeta!

28.05.2017 18:38

Peppe Poeta è certamente uno dei playmaker più divertenti e apprezzati del basket italiano degli ultimi. Cresciuto nella fila del Basket Salerno, Peppe ha la sua consacrazione a livello nazionale con la maglia del Teramo Basket, in Serie A, contribuendo al raggiungimento di traguardi storici per la formazione abruzzese. Indimenticabile la stagione 2008/2009 in cui la Teramo di Poeta, Amoroso, Moss e coach Capobianco, chiude al terzo posto la stagione regolare, eliminata poi dall’AJ Milano nei playoff, ma conquistando comunque la qualificazione all’Eurocup della stagione successiva.

In Europa Peppe e compagni si qualificano per la stagione regolare, superando i preliminari, lottando fino all’ultimo per un posto nelle Top16. Chiusa l’avventura teramana, Peppe si trasferisce alla Virtus Bologna con un triennale, nel 2010. Nel novembre del 2013, dopo aver da poco firmato un rinnovo, Poeta lascia Bologna e poche settimane dopo firma per il Saski Baskonia.

In terra basca, Peppe disputa le Top16 di Euroleague e le finali di Copa del Rey. Dopo un altro anno in Spagna a difendere i colori del Manresa, nel 2015 Poeta torna in Italia alla neopromossa Trento, contribuendo alla grande stagione dei bianconeri. L’ultima stagione la gioca con la Fiat Torino.

La storia di Peppe con la maglia della nazionale ha radici profonde. È del 2007, infatti, la sua prima convocazione azzurra e ora le presenze sono oltre 100. Poeta resta un tassello importante della nostra squadra nazionale, sia da un punto di vista tecnico che da un punto di vista umano grazie alla sua esperienza e alla sua leadership tutta particolare. 

La Notte delle Stelle
Nel firmamento della Notte delle Stelle brilla la stella di Chevanton!!