Altre News

I nostri amici, la Pallacanestro Lupa Lecce

E' un grande piacere per noi partecipare a questo evento

13.04.2017 16:33

"La Pallacanestro Lupa Lecce intende onorare un evento che rappresenta, dietro la generosità e l’aiuto ai meno fortunati che lo caratterizza, l’occasione salentina di una presenza contemporanea di tanti eroi della nazionale recente italiana e quindi di uno spettacolo di gran lunga unico nello scenario del basket del sud Italia" - ci racconta Angelo Perniola, presidente della Pallacanestro Lupa Lecce - "A Roberto Avantaggiato, amico che tutti ricordiamo per l’impegno profuso a favore di questo nostro sport, dedichiamo il meeting dello sport che Lui adorava di più.
Con piacere la Lupa Lecce accoglie questa occasione di partecipazione che ci onora e della quale resteremo testimoni per la storia del basket leccese, che si arricchisce oggi di una pagina di illustri presenze
".

Quando, all’inizio degli anni ’90 Luigi Natale fondò la Pallacanestro Lecce molti erano protesi verso le gesta della Libertas Lecce ed il pubblico leccese del basket era abituato a spettacoli cestistici di livelli decisamente alti.
La nuova società invece iniziò con grande umiltà ad allevare giovani talenti con dedizione e competenza.
Erano gli anni nei quali echeggiavano ancora le gesta sui legni amici ed avversari di Tonino Fiorentino, che diverrà anch’Egli anima della società nonché già allenatore affermato di compagini sia maschili che femminili. Ora, dopo molti anni ad educare mani e cervelli targati Pallacanestro Lecce, nella nuovissima proprietà Lupa riveste il ruolo di Direttore Sportivo.
Al fianco di Natale molti amici collaborano alla crescita della società quali Michele Salamina, padre di due gioielli cestistici leccesi, Simone, splendida realtà di B autore di molte delle recenti e passate gesta del Teramo in B, Giacomo da sempre playmaker della Pallacanestro Lecce ed ora anche allenatore.
Collaborano anche figure di grande prestigio quali Gabriele Capoccia e successivamente Angelo Maturo assieme all’onnipresente Vito Delle Rose.
Nel 2000 inizia la collaborazione con la Fiamma Lecce Basket che termina 4 anni dopo per la fusione della Fiamma nella NPM monteronese.
Ma è solo il prodromo della nascita della Lupa Lecce, che da quest’anno ingloba sogni, desideri, dirigenti e allenatori della storica Pallacanestro Lecce.
I nuovi dirigenti Lupa Lecce fanno tesoro della presenza di Vito Delle Rose e Mario Galati, Francesco Castelluccio e lo staff medico composto da Paola Maturo, Pina Buja, Dario Pini e Patrick Silva.
Pezzo da novanta di questa compagine è Manuele Mocavero, a lungo in A2 ed in B, il quale ha riscoperto nella sua città natale quelle persone che lo hanno visto sgambettare dietro la palla a spicchi balbettando timidi accenni del basket di tenera età.

La Notte delle Stelle
I nostri amici, l'Andrea Pasca Nardò

Ultime News